Discussione:detrimento

There are no discussions on this page.

La definizione precedente, anche se assolutamente corretta, poneva dei problemi (almeno a me) in quanto identica alle definizioni di detrimento presenti in tutti i vocabolari on-line che ho consultato (De Mauro, Treccani, Sapere.it, Garzanti). La modifica apportata, forse a detrimento della sinteticità, della chiarezza, della precisione e persino dell'esattezza (nota come detrimento, nel contesto dell'enunciato appena formulato, è appunto ciò che produce una perdita non irreparabile dell'integrità di un concetto), contribuisce se non altro a integrare il lemma in una mia visione, spero condivisibile, di wikizionario come strumento alternativo e differenziato rispetto ai vocabolari "classici", i quali continuano -come è ovvio- ad essere il fondamento cui appellarsi nella nostra attività ma che non vanno intesi come sacri e intoccabili. Se poi la definizione non dovesse piacere per nulla, be', ognuno sa come comportarsi :)--Climacus32 (disc.) 09:24, 8 ago 2008 (CEST)

Ritorna alla pagina "detrimento".