Differenze tra le versioni di "discernimento"

320 byte aggiunti ,  14 anni fa
nessun oggetto della modifica
(da aiutare)
{{A|da contestualizzare, poco enciclopedico|dell'enciclopedia|data=1 luglio 2006}}
 
inIn senso generale, il '''discernimento''' è un giudizio sulla qualità delle cose, che porta a distinguere e scegliere quelle positive da quelle negative. Il discernimento risponde a criteri predefiniti dallo spirito dell'individuo, dipendenti anche dal senso comune e quindi relativo.
 
Nell'ambito della teologia spirituale [[Chiesa cattolica|cattolica]], il discernimento o [[discernimento degli spiriti]] è la capacità di interpretare quale sia la volontà di [[Dio]] nella propria vita e di agire di conseguenza. Grande impulso al discernimento degli spiriti fu dato da [[Ignazio di Loyola]].
0

contributi