Differenze tra le versioni di "vanificare"

m
→‎{{-it-}}: link alla coniugazione (e fix vari) using AWB
m (→‎{{-it-}}: link alla coniugazione (e fix vari) using AWB)
== {{-it-}} ==
{{-verb-|it}}
{{trans|it}}{{Pn|c}}
 
#[[attuare]] [[iniziativa|iniziative]], [[provvedimento|provvedimenti]] e [[decisione|decisioni]] che, [[intenzionalmente]] o [[involontariamente]] e in modo [[inatteso]], [[compromettere|compromettano]] parzialmente o definitivamente la [[riuscita]] di un [[progetto]], il [[concretizzare|concretizzarsi]] di un [[desiderio]] et similia o rendano [[inefficace|innefficaci]] o inutili i [[progresso|progressi]] fino ad allora compiuti nel [[conseguimento]] di un [[risultato]], [[obiettivo]], ecc. ; rendere [[vano]]; mandare all'aria o in fumo; disattendere e frustrare; deludere
{{inpr|it}}
{{Vd|vanificarsi}}
 
 
 
{{-sill-}}
 
{{-etim-}}
deriva dall'aggettivo {{it}} ''[[vano]]'', con l'aggiunta del secondo elemento ''-ficare'', dal {{la}} ''-ficare'', [[corradicale]] di ''facĕre'' "fare", tipico di verbi [[causativo|causativi]] composti di origine [[denominale]]
 
{{-sin-}}
*[[annullare]], rendere inutile, rendere vano, [[abbattere]], [[frustrare]], [[annientare]], [[neutralizzare]], [[invalidare]], [[inficiare]]
 
 
 
{{-trad1-}}
*G. Devoto, G.C. Oli, ''Il dizionario della lingua italiana'' edizione cartacea 2000-2001, Le Monnier, pagina 2246
* Zingarelli, vocabolario della lingua italiana (Zanichelli, 1999)
 
 
<!-- altri template utili:
38 381

contributi