bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

abate (  approfondimento) m sing (pl.: abati)

  1. (religione), (cristianesimo) superiore di un'abbazia o di un monastero (sui iuris), eletto da tutti i monaci, di cui regola e dirige tutta la vita materiale e spirituale
  2. (storia) nel sec. XVIII, chiunque godesse di un beneficio ecclesiastico, pur avendo ricevuto i soli ordini minori
  3. (per estensione) maestro e padre spirituale, venerando per età e santità, a cui si affidava chi intendeva dedicarsi a vita ascetica
  4. (agricoltura) varietà di pere con buccia color ruggine e forma allungata
  5. (storia) in Italia settentrionale, in epoca comunale: capo del popolo

  SillabazioneModifica

a | bà | te

  PronunciaModifica

IPA: /aˈbate/

Ascolta la pronuncia :

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino tardo abbas ( fonte Treccani) o ecclesiastico abbate, che è dall'aramaico ab, "padre", attraverso il greco abba

CitazioneModifica

 
«Sopra di ogni altro questo vizio sia estirpato sin dalle radici nel monastero; che niuno cioè ardisca né dare né ricevere nulla senza il comando dell'Abbate, né avere cosa alcuna di proprio, niente affatto; né codice, né tavolette, né stilo, nulla in somma; come è giusto che non abbia siffatte cose chi non ha più balìa né della propria volontà né del proprio corpo »

  SinonimiModifica

  AlteratiModifica

   VariantiModifica

  Traduzione

storia, nel sec. XVIII, chiunque godesse di un beneficio ecclesiastico
estensione, maestro e padre spirituale
agricoltura, varietà di pere con buccia color ruggine
storia, in Italia settentrionale, in epoca comunale, capo del popolo

Flag of the United Kingdom.svg IngleseModifica

 Verbo

TransitivoModifica

abate

  1. ridurre
  2. far diminuire
  3. (diritto) annullare
  4. (diritto) cassare

IntransitivoModifica

abate

  1. calmarsi
  2. placarsi
  3. abbassarsi
  4. calare
  5. ridursi
  6. attenuarsi

Flag of the United Kingdom.svg IngleseModifica

 Verbo

abate

  1. calmarsi, placarsi

Altri progettiModifica