anatema (  approfondimento) m (pl.: anatemi)

  1. (storia) presso gli antichi Greci offerta votiva alla divinità,deposta nel suo tempio e perciò a lei sacra
  2. (religione), (cristianesimo) nel linguaggio cristiano antico, la scomunica solennemente lanciata contro eretici e scismatici
    • Papa Lucio III nel sinodo di Verona con la bolla "ad abolendam" ha colpito Valdo i suoi seguaci con un anatema perpetuo
  3. maledizione scagliata con violenza
a | na | tè | ma

IPA: /anaˈtɛma/ o IPA: /aˈnatema/

dal latino tardo anathēma e anathĕma che deriva dal greco ἀνάϑημα cioè "offerta votiva"

Altri progetti

modifica