un disegno raffigurante l'esofago, caratterizzato da un colore di contrasto
un'illustrazione dell'esofago

bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

esofago (  approfondimento) m sing (pl.: esofagi)

  1. (biologia) (anatomia) (fisiologia) (medicina) organo cavo dell'apparato digerente che collega la faringe con lo stomaco, col compito di condurre dal primo al secondo il cibo degradato dalla masticazione, mediante contrazioni muscolari alternate dette peristalsi

  SillabazioneModifica

e | sò | fa | go

  PronunciaModifica

IPA: /e'zɔfago/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal greco οἰσοϕάγος cioè " che porta da mangiare"

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  Traduzione

Vedi le traduzioni

Altri progettiModifica