presupporre

bandiera italiana ItalianoModifica

 Verbo

TransitivoModifica

presupporre (vai alla coniugazione)

  1. ascrivere, associare o assegnare a qualcosa il ruolo di fattore necessario ma non perciò sufficiente al dipanarsi o al concretizzarsi di un evento, situazione, condizione, azione, ragionamento, ecc.
    • cercare di introdursi nei suoi pensieri presuppose un completo abbandono di tutte le conoscenze e nozioni ingenue che si considerano assodate e insindacabili in una persona qualunque
    • rinunciai a un impiego che presupponeva come condizione essenziale una quasi completa incompetenza in tutti i campi e dove pagavano bene per entrare nella legione straniera
    • e tu definiresti probabile un evento che, per attuarsi, presuppone il contemporaneo verificarsi di un migliaio di condizioni di contorno?
  2. reputare anticipatamente su basi incerte ma non improbabili; presumere
    • noi presupponiamo che abbiate letto l'annuncio sul giornale e che sappiate di cosa si tratta, ma forse preferite che vi rinfreschiamo la memoria...

  SillabazioneModifica

pre | sup | pór | re

  PronunciaModifica

IPA: /presupˈporre/

 Etimologia / DerivazioneModifica

composto del prefisso pre- "prima" e di supporre, dal latino supponere, letteralmente "porre sotto"

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Traduzione

imnplicare o richiedere un presupposto come base per il concretizzarsi di qualcosa
assumere o ipotizzare come vero senza basi certe