vir: differenze tra le versioni

12 byte aggiunti ,  10 mesi fa
m
(+)
 
{{-uso-}}
* in generale, il termine designa un [[maschio]] [[umano]] [[adulto]]; tali accezioni risultano rispettivamente più marcate se posto in contrapposizione a ''[[mulier#Latino|mulier]]'', "[[donna]]", o a ''[[puer#Latino|puer]]'', "[[bambino]], [[fanciullo]]"
* data la natura piuttosto maschilista dell'antica società romana, il termine porta con sé varie sfumature associate alle caratteristiche che si riteneva un uomo dovesse avere per avere tale (forza, coraggio...), da cui anche il senso di "[[eroe]], [[uomo]] [[illustre]], [[vero]] [[uomo]]"; si confronti anche l'aggettivo derivato ''[[virilis#Latino|virilis]]'', da cui l'italiano "[[virile]]" e "[[virilità]]"
 
38 408

contributi