Flag of Japan.svg GiapponeseModifica

Carattere KatakanaModifica

 
45° Carattere Katakana: WI

ヰ era un kana (仮名), appartenente agli Katakana (片仮名), che insieme alla forma hiragana , un tempo rappresentava il fonema "Wi",in Giapponese dal 1946 è diventato obsoleto e rimpiazzato da (i), insieme a .

Oggi raramente, quando appare, viene letto /i/, anche se storicamente la sua pronuncia era /ɰᵝi/.

Nell'ordine Gojū'on era al 45° posto, dopo , e prima di .

  PronunciaModifica

IPA: [ɰᵝi] (Obsoleto), [i]

 Etimologia / DerivazioneModifica

/ɰᵝi/→/i/

Derivato nel Periodo Heian dal Man'yo'kana (yi, pozzo).

Nel periodo Nara, ヰ era pronunciato /ɰᵝi/ ed era distinto da (i), ed i kanji , , , , , erano usati nella Man'yo'shu per rappresentare il suono WI, mentre /yi/ venne reso sotto forma del hentaigana 𛀆.

Nel periodo Heian, la pronuncia di ゐ era ancora distinta da い, ed esistevano i suoni contratti, derivati dall'influenza Cinese, come (kwi) e (gwi).

Nel Periodo Kamakura, cominciò la confusione della pronuncia tra e ゐ perché il primo, per un cambiamento di pronuncia da /ɸi/ (come tutta la linea H tranne ふ) a /wi/ rese l'uso di meno frequente, scambiato con ひ, finché ゐ nel 13° secolo circa divenne pronunciato uguale a い e i suoni contratti vennero uniti a e , anche se rimase in uso nella composizione delle parole fino al 1946, quando divenne considerato obsoleto insieme a , e tutte le parole che lo contenevano (eccetto per nomi di persona che lo usavano) vennero cambiate con .

Oggi appare raramente in nomi di persona ed è ancora permesso usarne il carattere per tale scopo, anche se la pronuncia non si differenzia da い (es:よゐこ yowiko /yoiko/) , mentre la forma katakana è usata occasionalmente per il suo suono originale in parole straniere, come ヰスキー (wisuki, Whisky) nonché dove il suo uso implica arcaismo, nei libri scritti nello stile letterario dove è molto comune.

ScritturaModifica

 
Ordine di scrittura del carattere ヰ