Flag of Japan.svg GiapponeseModifica

  KanjiModifica

(vai ai composti)

Kanji utilizzato nei nomi propri (Jinmeiyō kanji); 6 tratti, radicale 85 (, nella variante )+3

  • Lettura On: こう (kou)
  • Lettura Kun: え (e)→𛀁 (ye, hentaigana)

Significato (come carattere):

  1. estuario, grosso fiume

 Sostantivo


(hiragana: romaji:e hiragana storico:𛀁)

  1. estuario
  2. torrente
  3. insenatura
  4. baia

 Nome proprio

(hiragana: romaji:e hiragana storico:𛀁)

  1. Kanji usato per formare nome proprio di persona. (入江) Irie

  Termini correlatiModifica

  SinonimiModifica

  PronunciaModifica

IPA: [ʎe] (Obsoleto), [e]

 Etimologia / DerivazioneModifica

/ye/ → /e/

Dal Giapponese antico.

江 è anche il kanji di origine del carattere katakana (e, storicamente, ye)

Nel periodo Nara 江 era il man'yo'kana usato per il suono /ye/, che allora era distinto da (we) che era e (e) rappresentata da , tuttavia quest'ultimo suono venne unito alla vocale え prima del periodo Heian, che divenne pronunciata soltanto /ye/, e rimase /ɰᵝe/ fino al Periodo Kamakura quando divenne pronunciato anch'esso /ye/.

Il suono /ye/ fu usato fino al periodo Edo, che si trova in alcune parole come Yedo, Yen e Yebisu.

Per tale motivo, /ye/ come kana non esiste, ma è stata elaborata una variante di questo carattere per adattamenti dei testi storici, i quale distinguono la pronuncia /ye/ da /e/ & /we/, tale carattere è 𛀁 .