arcobaleno

Un arcobaleno sopra la città di Messina
L'arcobaleno sopra le cascate di Gullfoss in Islanda.
un arcobaleno

bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

arcobaleno (  approfondimento) m sing (pl.: arcobaleni)

  1. (meteorologia) (fisica) fenomeno ottico e meteorologico che produce uno spettro (quasi) continuo di luce nel cielo quando la luce del Sole attraversa le gocce d'acqua rimaste in sospensione dopo un temporale, o presso una cascata o una fontana
  2. (araldica) figura araldica rappresentata da una fascia convessa, solitamente composta da quattro fasce più sottili d'oro, di rosso, di verde, d'argento, ma la cui composizione può essere varia sia nel numero che nel colore delle fasce costituenti

  SillabazioneModifica

ar | co | ba | lé | no

  PronunciaModifica

IPA: /arkoba'leno/

 Etimologia / DerivazioneModifica

da arco e baleno, probabilmente arco che compare dopo i baleni, i temporali

CitazioneModifica

 
«Definiamo arcobaleno il riflesso del sole nelle nubi. È dunque segno di temporale, poiché l'acqua che si riversa dalla nube produce tutt'intorno vento o fa cadere la pioggia »

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • arcobaleno porta il sereno

  Traduzione

Altri progettiModifica