Apri il menu principale

bandiera italiana ItalianoModifica

 Aggettivo

tedesco m

   singolare   plurale 
 maschile    tedesco    tedeschi 
 femminile    tedesca    tedesche 
  1. (geografia) relativo alla Germania e/o alla sua cultura
    • sulle autostrade tedesche non c'è limite di velocità e solo autobus e camion pagano il pedaggio
  2. (linguistica) relativo alla lingua tedesca
    • blitz è una parola tedesca

 Sostantivo

tedesco (  approfondimento) m inv

  1. (linguistica) (diritto) lingua germanica parlata principalmente in Germania, Liechtenstein, nei cantoni tedeschi della Svizzera, Austria e in regioni limitrofe come l'Alto Adige; esistono minoranze consistenti di parlanti in Namibia e in varie zone dell'America
    • seguiamo un corso di tedesco
    • in Svizzera si parlano tedesco, francese, italiano e romancio

 Sostantivo

tedesco m

   singolare   plurale 
 maschile    tedesco    tedeschi 
 femminile    tedesca    tedesche 
  1. abitante o nativo della Germania
    • il mio vicino è un tedesco
  2. (senso figurato) (familiare) puntuale, preciso, meticoloso, fissato con la scienza e la tecnologia
    • Piero è un tedesco: è sempre puntuale

  SillabazioneModifica

te | dé | sco

  PronunciaModifica

IPA: /te'desko/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino medievale theodiscus derivato dall'antico tedesco theod ossia "popolo"; significa dunque "lingua del popolo tedesco", ricalcato in modo analogo vulgaris ( cioè "lingua del volgo") che deriva da vulgus ossia "popolo". In seguito il termine si estese a indicare anche il popolo che parlava tale lingua e divenne anche aggettivo. Il termine theod da cui deriva theodiscus fu usato per la prima volta in tarda età carolingia, per indicare gli abitanti dell'Europa occidentale che non parlavano lingue romanze.

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  IponimiModifica

  IperonimiModifica

  AlteratiModifica

  Traduzione

lingua
  • Vocabolario, Treccani edizione online
  • Aldo Gabrielli, Vocabolario della Lingua Italiana, Hoepli edizione on line
  • Sinonimi e contrari, RCS Libri edizione on line
  • Enciclopedia Treccani
  • Lemmario italiano, Garzanti linguistica edizione on line
  • Dizionario Italiano Olivetti, Olivetti Media Communication edizione on line
  • Devoto/Oli, Il dizionario della lingua italiana , edizione cartacea, edizione 2000-2001, Le Monnier, pagina 2115
  • Dizionario di italiano (ed. sapere.it), De Agostini edizione on line
  • Tullio De Mauro, Il nuovo De Mauro, Internazionale.it edizione on line
  • AA.VV., Dizionario Sinonimi e contrari, Mariotti, 2006, pagina 577