formula di struttura del decano
modello tridimensionale di una molecola di decano

bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

decano (  approfondimento) m sing

  1. membro più anziano (per età o durata della carica ricoperta) di un gruppo professionale che è il primus inter pares dei suoi componenti
  2. (scuola) soprattutto nei paesi di lingua inglese, il docente meno giovane in una struttura didattica
  3. (per antonomasia) (religione) (cristianesimo) chi presiede il collegio dei cardinali
 
Angelo Sodano il decano dei cardinali
  1. (chimica) alcano composto da 10 atomi di carbonio (legati tra loro da un legame semplice) e 22 atomi di idrogeno. La sua formula bruta è C10H22

  SillabazioneModifica

de | cà | no

  PronunciaModifica

IPA: /de'cano/

 Etimologia / DerivazioneModifica

  • (composto chimico) composto dal suffisso greco deca- (che vuol dire dieci, in riferimento al numero di atomi di carbonio) e dal suffisso -ano (che identifica i composti della serie omologa degli alcani)

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  IperonimiModifica

  Traduzione

chimica
religione

Altri progettiModifica