Flag of Japan.svg GiapponeseModifica

 Etimologia / DerivazioneModifica

Forma Hiragana del kanji .

Possibile derivazione del pronome personale おの (, me stesso) con il suffisso nominativo れ. Utilizzato dal Periodo Nara al Periodo Kamakura come pronome in seconda persona offensivo e dispregiativo, scritto come .

Dal Periodo Kamakura, おれ è diventato un pronome in prima persona umile usato da ogni classe sociale e sesso, tuttavia dal Periodo Edo, "Ore" ha perso uso nelle donne che cominciarono ad usare , e così divenne un pronome in prima persona molto informale usato quasi esclusivamente dagli uomini.

Oggi usato dagli uomini in ambiti informali come tra amici, famiglia o dai superiori di lavoro quando parlano con i dipendenti, usato in ambiti formali può risultare scortese.

  PronunciaModifica

IPA: [o̯ɾe̞]

 
Forma in prima persona di おれ

 Pronome

 Pronome in prima persona singolare, molto informale.

  1. io, me

 Pronome

  1. pronome in seconda persona, volgare, offensivo, obsoleto
  1. Tu, maledetto