bandiera italiana ItalianoModifica

 Pronome

egli 3° pers m sing

  1. pronome personale in funzione di soggetto, si riferisce a una persona di sesso maschile precedentemente nominata o conosciuta; può essere sottinteso; l'uso è ancora abbastanza comune nello scritto formale, ma rarissimo nel linguaggio informale, sostituito in molti casi dal termine "lui"
  2. (letterario) (arcaico) (regionale) pronome impersonale in funzione di soggetto
  3. (letterario) pronome dimostrativo personale in funzione di predicato nominale
  4. (per antonomasia) vedi Egli
  5. (letterario) variante di essi

  SillabazioneModifica

é | gli

  PronunciaModifica

/ˈeʎ.ʎi/

Ascolta la pronuncia :

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino volgare "illu(m)" ossia "quello" con palatalizzazione della doppia "l" e caduta della vocale finale, sostituita da una "i" eufonica

CitazioneModifica

 
«Carissimi, noi fin d'ora siamo figli di Dio, ma ciò che saremo non è stato ancora rivelato. sappiamo però che quando egli si sarà manifestato, noi saremo simili a lui, perché lo vedremo così come egli è. »
(Prima lettera di Giovanni 3,2, testo CEI 2008)

  SinonimiModifica

  • esso (in senso spregiativo quando riferito a persona)
  • lui (come soggetto è di uso informale ma sempre più diffuso anche nel linguaggio formale)

  Termini correlatiModifica

   VariantiModifica

  Traduzione

pronome