microscopio (  approfondimento) m sing (pl.: microscopi)

 
un microscopio ottico del XIX secolo
 
calze di nylon viste al microscopio
  1. (tecnologia) (biologia) strumento d'ingrandimento per osservare organismi piccolissimi come batteri e virus; deriva dalle invenzioni di Galileo Galilei; m. stereoscopico a visore binoculare per osservare parti non trasparenti; m. elettronico che utilizza una proiezione delle immagini con mezzi elettronici per un maggiore ingrandimento
    • con l'invenzione del microscopio, gli scienziati poterono vedere come si riproducono le cellule viventi
    • i virus sono visibili solo con il microscopio elettronico
  2. (astronomia) una delle ottantotto costellazioni moderne
mi | cro | scò | pio

IPA: /mikroˈskɔpjo/

formato da micro- (dal greco μικρός ossia "piccolo") e da -scopio (dal greco σκοπέω ovvero "vedere, osservare")

(astronomia) una delle ottantotto costellazioni moderne

Altri progetti

modifica