postulante

bandiera italiana ItalianoModifica

 Aggettivo

postulante m e f sing (pl.: postulanti)

  1. detto di chi insiste nell'avanzare richieste per ottenere favori o anche per ricevere udienza
  2. detto di chi chiede offerte caritatevoli
  3. (ecclesiastico) detto della persona che, dopo aver manifestato il desiderio di entrare in un ordine religioso, si trova nel periodo di prova che introduce al noviziato

 Sostantivo

postulante m e f sing (pl.: postulanti)

  1. chi insiste nell'avanzare richieste per ottenere favori dovuti o meno, come accedere a benefici, incarichi, uffici, ecc. o anche per ricevere udienza
  2. chi chiede delle offerte caritatevoli
  3. (ecclesiastico) nel diritto canonico, la persona che, dopo aver manifestato il desiderio di entrare in un ordine religioso, si trova nel periodo di prova, detto postulato, che prelude al noviziato

 Voce verbale

postulante

  1. participio presente di postulare

  SillabazioneModifica

po | stu | làn | te

  PronunciaModifica

IPA: /postu'lante/

 Etimologia / DerivazioneModifica

vedi postulare

  Termini correlatiModifica

  Traduzione

SPQRomani.svg LatinoModifica

 Voce verbale

postulante

  1. ablativo maschile singolare del participio presente (postulans) di postulō
  2. ablativo femminile singolare del participio presente (postulans) di postulō
  3. ablativo neutro singolare del participio presente (postulans) di postulō

  PronunciaModifica

  • (pronuncia classica) IPA: /pos.tu.lan.te/

 Etimologia / DerivazioneModifica

vedi postulans, postulō

  Uso / PrecisazioniModifica

l'ablativo singolare postulante non è utilizzato quando il participio è impiegato come aggettivo (si veda postulanti)