diffusione

bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

diffusione (  approfondimento) f (pl.: diffusioni)

  1. la propagazione o l'espansione nello spazio intorno, anche in modo figurato
  2. (senso figurato) quando di notizie, saperi o idee, significa permettere che qualcosa venga conosciuto da più persone
  3. (fisica) (chimica) passaggio di materia da una fase ad un'altra

  SillabazioneModifica

dif | fu | sió | ne

  PronunciaModifica

IPA: /diffu'zjone/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino diffusio che deriva da diffundĕre cioè "diffondere"

CitazioneModifica

 
«Fermare la diffusione del sapere è uno strumento di controllo per il potere perché conoscere è saper leggere, interpretare, verificare di persona e non fidarsi di quello che ti dicono. La conoscenza ti fa dubitare. Soprattutto del potere. Di ogni potere »

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  Traduzione

materia, fenomeni:propagazione

Altri progettiModifica