insegnamento

bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

insegnamento m sing (pl.: insegnamenti)

  1. (scuola) spiegazione di un argomento col fine di farlo imparare a chi ascolta
  2. metodo in cui si insegna

  SillabazioneModifica

in | se | gna | mén | to

  PronunciaModifica

IPA: /inseɲɲa'mento/

 Etimologia / DerivazioneModifica

vedi insegnare

CitazioneModifica

 
«Ti scongiuro davanti a Dio e a Cristo Gesù, che verrà a giudicare i vivi e i morti, per la sua manifestazione e il suo regno:annuncia la Parola, insisti al momento opportuno e non opportuno,ammonisci, rimprovera, esorta con ogni magnanimità e insegnamento. »

Seconda lettera a Timoteo 4,1-2

 
«Tutti coloro che si occupano di insegnamento dovrebbero ricordare continuamente l'antico motto latino «ludendo docere», cioè «insegnare divertendo». Se si riesce infatti a inserire l'aspetto del «gioco» (nel senso dell'«interesse») eccitando così le motivazioni individuali e accendendo i cervelli, si riesce a moltiplicare in modo altissimo l'efficienza dell'informazione, dell'insegnamento, della comunicazione. Perché l'interessato «ci sta». È stimolato, partecipa, ricorda. E impara.„ »

  SinonimiModifica

  Termini correlatiModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • fare proprio un insegnamento: non soltanto col sostegno dell'intelletto, è la comprensione profonda di qualcosa grazie a cui pare o di viverla in prima persona, anche nel medesimo momento dell'appercezione, o riconoscendovi una o più esperienze passate proprie deducendone anche la teoria

  Traduzione

complesso delle conoscenze trasmesse
professione dell'insegnante