consiglio

bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

consiglio (  approfondimento) m sing (pl.: consigli)

  1. parere dato da una persona a un'altra che è in difficoltà o in dubbio per aiutarla
  2. (politica) (diritto) (economia) organo che ha funzioni consultive o deliberative composto da un certo numero di persone
    • consiglio comunale
    • consiglio d'amministrazione
  3. supportare qualcuno verbalmente, dicendogli cose vere di cui egli potrebbe non aver ancora una visione chiara
  4. "aggiunta" di una o più opinioni corrette e/o innegabili in merito all'esistenza della persona a cui sono riferite per ravvedimento, correzione o invito ad agire, comportarsi e/o pensare in un modo specifico
  5. (per estensione) parole dette per convincere a fare una o più cose
    • secondo te... il consiglio che mi ha dato è cattivo o buono?
  6. condurre ad agire giustamente

 Voce verbale

consiglio

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di consigliare

  SillabazioneModifica

con | sì | glio

  PronunciaModifica

IPA: /kon'siʎʎo/

Ascolta la pronuncia :

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino consilium che deriva da consulĕre cioè "consultare"

CitazioneModifica

 
«Beato l'uomo che non segue il consiglio degli empi, non indugia nella via dei peccatori e non siede in compagnia degli stolti »
 
«Ne' guai non ci vuol pianto ma consiglio »
 
«Consiglio saggio è affrontare le avversità con volto allegro, perché con esso si vincono i nemici e gli amici prendono fiato.„ »

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • venire a più miti consigli: abbassare le proprie pretese
  • far tesoro di un consiglio: carpire un ammaestramento o un'idea

  Traduzione

prima persona singolare dell'indicativo presente di consigliare

Altri progettiModifica