SPQRomani.svg LatinoModifica

  Aggettivo, forma flessaModifica

malum

  1. accusativo maschile singolare di malus
  2. nominativo neutro singolare di malus
  3. accusativo neutro singolare di malus
  4. vocativo neutro singolare di malus
Seconda declinazione, neutro
  singolare plurale
nominativo mālŭm mālă
genitivo mālī mālōrŭm
dativo mālō mālīs
accusativo mālŭm mālă
vocativo mālŭm mālă
ablativo mālō mālīs

 Sostantivo

malum n sing (pl.: mali)

  1. (botanica) mela (e talora frutti consimili: cotogna, pesca, arancia, limone)[1]

  Sostantivo, forma flessaModifica

malum m

  1. accusativo singolare di malus

  SillabazioneModifica

  • (aggettivo, forma flessa) mă | lŭm
  • (sostantivo, "mela") mā | lŭm
  • (sostantivo, forma flessa) mă | lŭm

  PronunciaModifica

  • (aggettivo, forma flessa)
  • (pronuncia classica) IPA: /ˈma.lum/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈma.lum/
  • (sostantivo, "mela")
  • (pronuncia classica) IPA: /ˈmaː.lum/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈma.lum/
  • (sostantivo, forma flessa)
  • (pronuncia classica) IPA: /ˈma.lum/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈma.lum/

 Etimologia / DerivazioneModifica

  Parole derivateModifica

  Parole derivateModifica

(discendenti dal sostantivo; per le altre accezioni si vedano i discendenti di malus)
discendenti in altre lingue

  Termini correlatiModifica

  1. Georges-Ferruccio Calonghi, Dizionario latino-italiano, Rosenberg & Sellier, 1989, Mappano (TO)