oh

  1. espressione di meraviglia:
    • Oh, che bello!
  2. espressione di sorpresa:
    • Oh, che succede?
  3. espressione di sdegno:
    • Oh, che schifo!
  4. espressione di compassione:
    • Oh, poverino...
  5. (raro) variante, vedi ho;

oh

  1. espressione di stupore, ecc.

oh

  1. (raro) variante, vedi o:

IPA: /o(ː)/, /ɔ(ː)/

principalmente dal latino ehu che rappresenta grossomodo le stesse espressioni; si è poi confuso con i significati di o

oh

  1. espressione di sorpresa
  2. espressione di meraviglia
  3. espressione di comprensione o riconoscimento
  4. interiezione che precede un commento detto con irritazione
  5. interiezione che precede un commento detto in secondo momento
  6. interiezione che equivale il vocativo
  7. interiezione che aggiunge enfasi o dramma
  8. espressione di dolore
  9. (musica) interiezione nelle canzoni che aggiunge un sillabo quando necessario per mantenere ritma o armonia
  • (espressione di dolore): ouch

oh

  1. espressione di sdegno: oh
  2. espressione di sorpresa: oh

oh

  1. rafforzativo del vocativo: o:

IPA: /o(ː)/

principalmente dal latino ehu, si è poi confuso con i significati di o



  Portale Inglese: accedi alle regole ed agli usi dei lemmi in inglese (clicca qui per info su oh)

Note sull'uso di oh:

  • il tono cambia il significato dell'interiezione
  • per sottolineare l'allungamento della pronuncia di alcune interiezioni sono popolari le versioni oooh oppure ohhh con il risultato di una pronuncia come IPA: /ˈoːːʊ̯/