piantato

bandiera italiana ItalianoModifica

 Aggettivo

piantato m sing

   singolare   plurale 
 maschile    piantato    piantati 
 femminile    piantata    piantate 
  1. definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu
  2. (araldica) attributo araldico che si applica all'albero o alla pianta di cui non si vedono le radici; impiegato, ma impropriamente, anche per indicare una costruzione, particolarmente un ponte, appoggiato su una particolare porzione di terreno: in un caso simile sarebbe più corretto il termine fondato; Il termine è frequentemente sostituito, per le piante, da nodrito che ha lo stesso significato ma pone l'accento sulla figura o partizione da cui nasce la pianta. Il termine terrazzato è sinonimo di piantato e fa riferimento al tipo di terreno in cui affonda le radici l'albero o la pianta blasonata

 Voce verbale

piantato

  1. participio passato di piantare

  SillabazioneModifica

pian | tà | to

  PronunciaModifica

IPA: /pjanˈtato/

 Etimologia / DerivazioneModifica

Etimologia mancante. Se vuoi, aggiungila tu.

CitazioneModifica

 
«Beato l'uomo che non segue il consiglio degli empi, non indugia nella via dei peccatori e non siede in compagnia degli stolti; ma si compiace della legge del Signore, la sua legge medita giorno e notte. Sarà come albero piantato lungo corsi d'acqua,che darà frutto a suo tempo e le sue foglie non cadranno mai; riusciranno tutte le sue opere. »

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Termini correlatiModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • ben piantato

  Traduzione

di corporatura
participio passato di piantare

Altri progettiModifica