evoluzione

immagine tratta dal libro di Il posto dell'uomo nella natura di Thomas Henry Huxley che raffigura l'evoluzione della struttura scheletrica dell'uomo
evoluzione della statura della giraffa
Parma: evoluzione delle mura della città

bandiera italiana ItalianoModifica

 
l'albero dell'evoluzione disegnato da Darwin

 Sostantivo

evoluzione (  approfondimento) f sing (pl.: evoluzioni)

  1. miglioramento che procede a poco a poco
  2. (storia) (filosofia) (antropologia) (biologia) accumulo progressivo e privo di interruzioni di modificazioni da una generazione alla successiva, fino a manifestare, in un arco di tempo ampio a sufficienza, significativi cambiamenti di forma, struttura e funzione in un essere vivente
    • la teoria dell'evoluzione è basata sull'idea della selezione naturale
  3. (per estensione) processo che in genere inizia da qualcuno e/o qualcosa per poi continuare, come causa ed effetto

  SillabazioneModifica

e | vo | lu | zió | ne

  PronunciaModifica

IPA: /evolu'tsjone/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino evolutio ( derivazione di evolvĕre, ossia "srotolare un papiro per poi leggerlo")

CitazioneModifica

 
«Vi è qualcosa di grandioso in questa concezione di vita, con le sue diverse forze, originariamente impresse dal Creatore in poche forme, o in una forma sola; e nel fatto che, mentre il nostro pianeta ha continuato a ruotare secondo l'immutabile legge della gravità, da un così semplice inizio innumerevoli forme, bellissime e meravigliose, si sono evolute e continuano a evolversi »

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Traduzione

Altri progettiModifica