bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

sconto (  approfondimento) m sing (pl.: sconti)

  1. (diritto) (economia) (commercio) (finanza) contratto col quale una banca anticipa al cliente, deducendo l'interesse, l'importo di un credito non ancora scaduto con la cessione dello stesso
  2. riduzione del prezzo di vendita di un prodotto, praticata per spingere l'acquirente a compiere scelte più vantaggiose per entrambi

 Voce verbale

sconto

  1. prima persona singolare del presente di scontare
    • sono stato fregato, sconto così la mia ingenuità

  SillabazioneModifica

scón | to

  PronunciaModifica

IPA: /'skonto/

 Etimologia / DerivazioneModifica

deriva da scontare

CitazioneModifica

 
«Non importa quanto costa qualcosa, ma quanto forte è lo sconto »

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Termini correlatiModifica

  Traduzione

riduzione del prezzo di vendita
contratto con cui una banca anticipa l'importo di un credito al cliente
prima persona singolare del presente di scontare

Altri progettiModifica