bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

vittima (  citazioni) f sing (pl.: vittime)

  1. (religione) animale destinato al sacrificio
  2. (religione) persona sacrificata come una vittima
  3. chi senza colpe soggiace a patimenti, come morte violenta, sventure, persecuzioni, soperchieria
  4. (spregiativo) persona ritenuta ipocrita o la cui innocenza viene messa in dubbio, talvolta anche senza motivo

  SillabazioneModifica

vìt | ti | ma

  PronunciaModifica

IPA: /'vittima/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino victima ovvero "vittima"

CitazioneModifica

 
«In ogni gruppo umano esiste una vittima predestinata: uno che porta pena, che tutti deridono, su cui nascono dicerie insulse e malevole, su cui, con misteriosa concordia, tutti scaricano i loro mali umori e il loro desiderio di nuocere. »

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  Traduzione

religione: animale
religione: persona
ferito o morto per violenza o incidente
  • italiano
    • Nicola Zingarelli, Lo Zingarelli 1922: vocabolario della lingua italiana, Zanichelli editore, pagina 1702
    • Francesco Sabatini e Vittorio Coletti, Il Sabatini Coletti, RCS Libri edizione on line
    • Sinonimi e contrari, RCS Libri edizione on line
    • Dizionario Italiano Olivetti, Olivetti Media Communication edizione on line
    • Vocabolario, Treccani edizione online
    • Ottorino Pianigiani, dizionario etimologico ospitato su "www.etimo.it"
    • Devoto/Oli, il dizionario della lingua italiana, edizione cartacea 2000-2001,Le Monnier, pagina 2290
    • Nicola Zingarelli, Lo Zingarelli 1997: vocabolario della lingua italiana, Zanichelli editore, pagina 1999
    • Dizionario di italiano (ed. sapere.it), De Agostini edizione on line
    • Lemmario italiano, Garzanti linguistica edizione on line

Altri progettiModifica