arringare

bandiera italiana ItalianoModifica

 Verbo

TransitivoModifica

arringare (vai alla coniugazione)

  1. rivolgere (a qualcuno) un'arringa, ovvero un discorso pubblico inteso a perorare una causa, a smuovere gli animi, a suscitare commozione o indignazione

  SillabazioneModifica

ar | rin | gà | re

  PronunciaModifica

  • IPA: /ar.rinˈga.re/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal sostantivo (oggi obsoleto) arringo/aringo, che nel medioevo denotava un luogo in cui si combattevano tornei cavallereschi e, per estensione, in cui si tenevano pubbliche riunioni o discussioni; a sua volta derivato dall'alto tedesco hring o dal gotico *𐌷𐍂𐌹𐌲𐌲𐍃 (*hriggs), a loro volta forse correlati al latino circus

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

   VariantiModifica

  Traduzione

rivolgere un'arringa a qualcuno