emancipare

bandiera italiana ItalianoModifica

 Verbo

TransitivoModifica

emancipare (vai alla coniugazione)

  1. (storia) (sociologia) (politica) (diritto) liberare qualcuno da una costrizione
  2. (senso figurato) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu

  SillabazioneModifica

e | man | ci | pà | re

  PronunciaModifica

IPA: /emant͡ʃiˈpare/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino emancipare, infinito presente attivo di emancipo cioè "liberare (dalla patria potestas)" (fonte Treccani) Dal latino mancipare vendere a sua volta da manu capere far prendere in mano

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Traduzione

liberare da una costrizione, da un vincolo

SPQRomani.svg LatinoModifica

 Voce verbale

emancipare

  1. infinito presente attivo di emancipō
  2. seconda persona singolare dell'imperativo presente passivo di emancipō

  PronunciaModifica

  • (pronuncia classica) IPA: /eː.man.ki.paː.re/

 Etimologia / DerivazioneModifica

vedi emancipō

  Uso / PrecisazioniModifica

per antica convenzione, i verbi latini sono definiti in base alla prima persona singolare dell'indicativo presente; per la definizione, etimologia etc. del verbo si veda dunque emancipō