Una fibula vista lateralmente (def. 1)
Fibula di Braganza (def. 2)

bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

fibula (  approfondimento) f (pl.: fibule)

  1. (biologia) (anatomia) (fisiologia) osso dell'arto inferiore dei vertebrati, detto anche perone, costituito da un corpo (o diafisi) e due estremità (o epifisi), che insieme alla tibia costituisce lo scheletro della gamba
  2. (archeologia) fibbia o spilla, utilizzata per assicurare le vesti sulle spalle ed alla vita, generalmente di bronzo e di ferro, ma anche d'argento o d'oro e, in età imperiale, anche decorate con gemme. È costituita dall'ardiglione o ago, dalla molla, dall'arco e dalla staffa che alloggia e ferma l'estremità appuntita dell'ardiglione
  3. (zoologia) genere di echinoidi
  4. (obsoleto) fibbia
  5. (araldica) fibbia antica di foggia variabile

  SillabazioneModifica

fì | bu | la

  PronunciaModifica

IPA: /'fibula/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino fibŭla

  Traduzione

(anatomia)
Vedi le traduzioni

Flag of the United Kingdom.svg IngleseModifica

 Sostantivo

fibula

  1. perone, fibula

SPQRomani.svg LatinoModifica

 Sostantivo

fibula

  1. fibbia, spilla, fermaglio
  2. arpione, gancio, uncino
  3. (medicina) infibulazione, operazione praticata per impedire i rapporti sessuali
  4. (retorica ) chiusa di un componimento poetico
  5. legame, costrizione