depotenziare

bandiera italiana ItalianoModifica

 Verbo

TransitivoModifica

depotenziare (vai alla coniugazione)

  1. rendere (qualcuno o qualcosa) meno potente, e dunque più debole; fare diminuire la forza di qualcuno o qualcosa, in senso letterale o figurato

  SillabazioneModifica

de | po | ten | zià | re

  PronunciaModifica

IPA: /depotenˈtsjare/

 Etimologia / DerivazioneModifica

composto del prefisso de-, con funzione privativa, e di potenza; cfr. potenziare

  SinonimiModifica

  • (rendere meno potente, meno forte qualcuno o qualcosa) indebolire

   ContrariModifica

  Traduzione

rendere meno potente, meno forte qualcuno o qualcosa