contrare

bandiera italiana ItalianoModifica

 Verbo

TransitivoModifica

contrare (vai alla coniugazione)

  1. (carte) nel bridge, smentire la dichiarazione fatta dall'avversario, azione di gioco detta appunto "contre"
  2. (calcio) portare un attacco in contropiede, quando l'avversario si è riversato in avanti e approfittando quindi della difesa sguarnita
  3. (pugilato) colpire il proprio opponente d'incontro, ovvero in immediata risposta all'attacco di questi

  SillabazioneModifica

con | trà | re

  PronunciaModifica

IPA: /konˈtrare/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal francese contre, letteralmente "contro", utilizzato anche nella terminologia del bridge per indicare appunto l'azione di smentita dell'avversario

  SinonimiModifica

  Termini correlatiModifica

Da non confondere conModifica

  Traduzione

nel bridge, smentire la dichiarazione avversaria
nel calcio, attaccare di contropiede
nella boxe, colpire d'incontro