confondere

bandiera italiana ItalianoModifica

 Verbo

TransitivoModifica

confondere (vai alla coniugazione)

  1. pensare che qualcuno (o qualcosa) sia qualcun altro (o qualcos'altro)
    • era solito confondere i due gemelli
    • era solito confondere i colori
  1. causare confusione, stupore o incomprensione; rendere le cose poco chiare
    • Mi hai confuso, chi è che ti piace?
  2. (per estensione) mettere qualcuno in imbarazzo, in particolare facendo un complimento gradito e in aspettato
    • «Sara, il vestito che indossate stasera risalta il colore dei vostri occhi: siete bellissima!» «Oh, professore, mi confondete

  SillabazioneModifica

con | fón | de | re

  PronunciaModifica

IPA: /kon'fondere/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino confŭndĕre, infinito presente attivo di confundo, letteralmente "mischiare, mescolare"; a sua volta composto da cum, "con", e fundo ossia "versare"

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  Traduzione

mescolare
scambiare
  • Vocabolario, Treccani edizione online
  • Sinonimi e contrari, RCS Libri edizione on line