bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

 
sezione di cute, in cui sono visibili lo strato di epidermide esterno (superiormente cheratinizzato) e il derma sottostante)

cute (  approfondimento) f sing (pl.: cuti)

  1. (biologia) (anatomia) (fisiologia) (medicina) lo strato cellulare esterno che funge da rivestimento continuo del corpo dei vertebrati, a sua volta costituito da due frazioni cellulari distinte: l'epidermide, più esterna e di natura epiteliale, e il sottostante derma di natura connettiva

  SillabazioneModifica

cù | te

  PronunciaModifica

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino cutis ossia "pelle"

  SinonimiModifica

  Termini correlatiModifica

  Parole derivateModifica

  Traduzione

strato di rivestimento esterno dei vertebrati

Flag of the United Kingdom.svg IngleseModifica

 Aggettivo

cute (comparativo cuter, superlativo cutest)

  1. grazioso, carino, adorabile
  2. carino, di bell'aspetto
  3. (obsoleto) astuto, intelligente, svelto, acuto, sveglio

  PronunciaModifica

Ascolta la pronuncia :

 Etimologia / DerivazioneModifica

abbreviazione di acute, nel senso di "astuto"; utilizzato con tale significato dal XVIII secolo. Lo slittamento di significato a "carino, adorabile" risale alla prima metà del XIX secolo, come termine gergale nato nelle università statunitensi e poi affermatosi nel linguaggio corrente

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica