mafia (  approfondimento) f sing (pl.: mafie)

  1. (storia), (sociologia), (antropologia), (diritto) organizzazione criminale formata da associazioni rette dalla legge dell'omertà e della segretezza, che controllano attività economiche illecite e di governo parallelo, diffusa in origine in Sicilia
  2. (per estensione) l'insieme della criminalità organizzata quali n'drangheta, camorra, la stessa mafia, in Italia e nel mondo
    • sono stati commessi molti omicidi dalle mafie ormai da molto tempo
mà | fia

IPA: /ˈmafja/

dall'arabo mahias, ossia "baldanza"

 
«Il terrorismo passa. La mafia resta. »

mafia f

  1. vedi italiano

mafia

  1. vedi italiano

Altri progetti

modifica