redenzione

bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

redenzione (  approfondimento) m (pl.: redenzioni)

  1. (religione) (cristianesimo) liberazione del genere umano dalle conseguenze del peccato originale
  2. (letterario) riparo, scampo
  3. (senso figurato) apice dell'ascesi interiore
  4. (per estensione) fase in cui si ritorna alla propria identità, talvolta comunque in condizione di innocenza
  5. (per estensione) natura beata innata di alcune persone, già prevista

  SillabazioneModifica

re | den | ziò | ne

  PronunciaModifica

IPA: /reden'tsjone/

 Etimologia / DerivazioneModifica

da latino redemptio che deriva da redimĕre cioè "riscattare"

CitazioneModifica

 
«ringraziate con gioia il padre che vi ha resi capaci di partecipare alla sorte dei santi nella luce. E' lui che ci ha liberati dal potere delle tenebre e ci ha trasferiti nel regno del Figlio del suo amore, per mezzo del quale abbiamo la redenzione, il perdono dei peccati. »
(Lettera ai Colossesi 1,12-14,testo CEI 2008)

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Termini correlatiModifica

  Traduzione

liberazione da degrado morale
religione:liberazione dal peccato originale

Altri progettiModifica