cervello

disegno di un cervello umano visto dall'alto

bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

cervello (  approfondimento) m (pl.: cervelli, cervella)

  1. (biologia) (anatomia) (fisiologia) (medicina) parte encefalica del sistema nervoso contenuto nella scatola cranica
    • il cervello pesa più o meno un chilo e mezzo
    • il cervello invecchia giorno per giorno anche se più lentamente del cuore
    • il cervello decide il ritmo e la forza della respirazione
  2. (senso figurato) facoltà intellettive
    • mangiare lentamente può moderare l'appetito, perché il cervello impiega dieci minuti per registrare la sensazione di sazietà

  SillabazioneModifica

cer | vèl | lo

  PronunciaModifica

IPA: /ʧer'vɛllo/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino cerĕbĕllum, diminutivo di cerebrum ossia "cervello"

CitazioneModifica

 
«Mantieni ad ogni costo una mente aperta, ma non così aperta che il tuo cervello caschi fuori.„ »
 
«Il cervello è come lo stomaco: quello che conta non è quanto ci metti dentro, ma quanto riesce a digerire.„ »

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  AlteratiModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • Una barba vuol dire pidocchi, non cervello: le apparenze ingannano
  • uscire di cervello: impazzire
  • avere un cervello di una gallina
  • fuga dei cervelli: allude al soggiorno o al trasferimento all'estero, in particolare dall'Italia, per migliorare ed esprimere al meglio le proprie capacità di studio e quindi nel lavoro
  • lavaggio di/del cervello: coercitivo, talvolta violento e forzato plagio ovvero azione sulla volontà di alcuni individui al fine di indirizzarli per azioni illecite, non etiche e quindi contro morale, dannose per i cittadini, per la società in genere e per loro stessi

  Traduzione

Altri progettiModifica