bandiera italiana ItalianoModifica

 
alcuni laureati

 Sostantivo

laurea (  approfondimento) f sing (pl.: lauree)

  1. (storia) corona d’alloro con cui, in antichità e a seconda delle epoche, si cingeva il capo degli imperatori, dei massimi poeti, dei vincitori di giochi (Grecia antica e Roma antica)
  2. (scuola) titolo di studio conferito alla fine di un corso di studi prescritto da un'università
  3. laurea breve, che permette l'accesso alla laurea magistrale
  4. laurea magistrale, che permette l'accesso al dottorato di ricerca oppure all'insegnamento a scuola
  5. laurea magistrale a ciclo unico, immediatamente successiva alla scuola secondaria, che ha lo stesso valore legale di una laurea magistrale ma prevede il passaggio dagli anni iniziali agli ultimi senza conseguire una laurea breve, e che permette l'accesso a professioni intellettuali che dipendono direttamente dallo stato
  6. classe di laurea, raggruppamento ufficiale di corsi di studio di tipo universitario, con obiettivi formativi comuni e con altri propri di ogni singolo corso, definiti dall'ateneo di riferimento

  SillabazioneModifica

làu | re | a

  PronunciaModifica

IPA: /ˈlaurea/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino laurea, a sua volta da laurus, ossia "alloro"; dal latino (coronam) laurea(m) cioè "(corona) d’alloro"; nell'antichità agli sportivi, ai poeti e agli artisti vincitori di competizioni veniva messo sulla testa l'alloro

CitazioneModifica

 
«La caratteristica peculiare dell'Università consiste nell'insegnare a studiare. La laurea è solo la prova che si sa studiare, che si sa acquisire formazione da se stessi e che ci si è trovati bene nei percorsi della ricerca scientifica... Se si è imparato ad imparare allora si è fatti per imparare. Una persona con una laurea è dunque una persona che sa meglio destreggiarsi nell'oceano della formazione. Ha ricevuto un orientamento. »

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica

  Traduzione

corona d'alloro
titolo di studio universitario

SPQRomani.svg LatinoModifica

Prima declinazione
  singolare plurale
nominativo laureă laureae
genitivo laureae laureārŭm
dativo laureae laureīs
accusativo laureăm laureās
vocativo laureă laureae
ablativo laureā laureīs

 Sostantivo

laurea f sing, prima declinazione (genitivo: laureae)

  1. laurea, corona d’alloro, ramo d’alloro (che i romani conferivano ai vincitori in guerra, ma anche agli atleti vittoriosi e ai grandi poeti)
  2. (per metonimia) trionfo, vittoria, gloria

  SillabazioneModifica

lau | rĕ | ă

  PronunciaModifica

  • (pronuncia classica) IPA: /ˈlau̯.re.a/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈlau̯.re.a/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dall'aggettivo laureus, a sua volta da laurus, "alloro"

  Parole derivateModifica

discendenti in altre lingue

  Termini correlatiModifica

   VariantiModifica

Altri progettiModifica