un cieco
Matteo Rosselli, san Lorenzo che distribuisce i beni della chiesa ai poveri e risana un cieco

bandiera italiana ItalianoModifica

 Aggettivo

cieco m sing

   singolare   plurale 
 maschile    cieco    ciechi 
 femminile    cieca    cieche 
  1. (medicina) non vedente, che non possiede la vista.
  2. (senso figurato) che non ragiona.
    • fiducia cieca
  3. (per estensione) senza aperture per far passare la luce, senza uscita.
    • vicolo cieco

 Sostantivo

cieco (  approfondimento) m sing (pl.: ciechi)

  1. non vedente, che non possiede la vista
    • stava per diventare cieco
  2. (biologia) (anatomia) (fisiologia) porzione estrema dell'intestino crasso

  SillabazioneModifica

ciè | co

  PronunciaModifica

IPA: /ˈtʃɛko/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino cæcus

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  AlteratiModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • essere in un vicolo cieco non avere via d’uscita.

  Traduzione

(sostantivo)

Altri progettiModifica