bandiera italiana ItalianoModifica

 Aggettivo

chiuso m sing

   singolare   plurale 
 maschile    chiuso    chiusi 
 femminile    chiusa    chiuse 
  1. circondato da qualcosa
  2. (araldica) attributo araldico che si applica a mani, corone, elmi, porte, libri (ma non del volo degli uccelli); quando il termine si riferisce a edifici, indica che la porta - visibile - è di smalto diverso, mentre se l'apertura è di smalto diverso ma la porta non è visibile si usa il termine aperto
  3. (logica) teoria che contiene una formula e la sua negazione
  4. (senso figurato) individuo poco comunicativo e talvolta poco affettuoso, spesso con uno o più problemi irrisolti
  5. (gergale) terminato
    • il rapporto tra loro è ormai chiuso da tempo
  6. (senso figurato) celato, nascosto

 Sostantivo

chiuso m solo sing

  1. posto non all'aperto
  2. aria malsana

 Voce verbale

chiuso

  1. participio passato maschile singolare di chiudere

  SillabazioneModifica

chiù | so

  PronunciaModifica

IPA: /'kjuso/ o /'kjuzo/

 Etimologia / DerivazioneModifica

da chiudere; dal latino clusus

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • capitolo chiuso

  Traduzione

(senso figurato) ristretto
(senso figurato) riservato
posto non all'aperto
Vedi le traduzioni
  • inglese: shut-in place, dark airless place
participio passato di chiudere

Altri progettiModifica