Apri il menu principale

bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

prigione (  approfondimento) f sing (pl.: prigioni)

  1. (diritto) luogo dove vengono reclusi individui resi privi di libertà personale in quanto riconosciuti colpevoli di reati per i quali è prevista una condanna detentiva

  SillabazioneModifica

pri | gió | ne

  PronunciaModifica

IPA: /priˈʤone/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal francese prison, che deriva dal latino pre(he)nsio ossia "l’atto di prendere", derivazione di pre(he)ndĕre ossia "prendere"

CitazioneModifica

 
«Mettiti presto d'accordo con il tuo avversario mentre sei in cammino con lui, perché l'avversario non ti consegni al giudice e il giudice alla guardia, e tu venga gettato in prigione. »
(Vangelo secondo Matteo 5,25, testo CEI 2008)

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • sentirsi come in prigione: sentirsi continuamente obbligato da altri individui, spesso estranei, a fare qualcosa senza possibilità di realizzare ciò che si desidera veramente

  Traduzione

Altri progettiModifica