considerazione

bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

considerazione f sing (pl.: considerazioni)

  1. l'atto del considerare, del riflettere attentamente su tutti gli aspetti di una data questione
    • ho deciso di agire così dopo lunga considerazione
    • prenderò in considerazione la tua richiesta
  2. spunto di riflessione o commento nato da attenta analisi di una questione
    • ho alcune considerazioni da fare su quanto mi hai detto
    • da ciò che abbiamo visto possiamo trarre varie considerazioni
  3. attenzione, avvedutezza verso le proprie scelte e comportamenti, e in particolar modi sugli effetti che essi possono avere sul prossimo
    • agendo così hai dimostrato molta considerazione
    • non hai nessuna considerazione di me!
  4. stima o rispetto che si prova verso un'altra persona, derivante dall'analisi dei suoi comportamenti o capacità
    • il capo ha un'alta considerazione di te e delle tue abilità

  SillabazioneModifica

con | si | de | ra | zió | ne

  PronunciaModifica

IPA: /konsidera'tsjone/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino consideratio

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Termini correlatiModifica

  Traduzione

spunto di riflessione
attenzione alle proprie scelte o comportamenti
stima o rispetto verso un'altra persona