Pinocchio ammalato di febbre asinina viene visitato da una marmotta Illustrazione di Carlo Chiostri (1863 - 1939) dal libro di Collodi "Le avventure di Pinocchio", 1901

bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

febbre (  approfondimento) f sing (pl.: febbri)

  1. accrescimento patologico della temperatura umana o animale
  2. (senso figurato) grande agitazione, tormentoso desiderio, pena, passione d'animo
    • la febbre dell'oro
    • la febbre del sabato sera
  3. (gergale) infezione da herpes simplex labialis
    • la febbre delle labbra
  4. (biologia) (medicina) malattia caratterizzata da rialzo febbrile
    • febbre gialla
    • febbre reumatica

  SillabazioneModifica

fèb | bre

  PronunciaModifica

IPA: /ˈfɛb.bre/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino "febre(m)" nel significato di alterazione della temperatura del corpo. Il senso figurato nasce dal fatto che una persona con la febbre generalmente è scossa da brividi.

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

   VariantiModifica

  AlteratiModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • febbre da cavallo

  Traduzione

Altri progettiModifica