SPQRomani.svg LatinoModifica

aggettivo della I classe
singolare
maschile femminile neutro
nominativo fessus fessă fessum
genitivo fessī fessae fessī
dativo fessō fessae fessō
accusativo fessŭm fessăm fessum
vocativo fessĕ fessă fessum
ablativo fessō fessā fessō
plurale
maschile femminile neutro
nominativo fessī fessae fessă
genitivo fessōrum fessārum fessōrum
dativo fessīs fessīs fessīs
accusativo fessōs fessās fessă
vocativo fessī fessae fessă
ablativo fessīs fessīs fessīs

 Aggettivo

fessus m sing (comparativo fessior, superlativo fessissimus)

  1. affaticato, stanco, spossato
  2. debilitato, fiaccato, prostrato, indebolito, stremato (da malattie, affanni...)
  3. (per estensione), (di cose inanimate) devastato, distrutto, rovinato, consunto

  SillabazioneModifica

fĕs | sŭs

  PronunciaModifica

  • (pronuncia classica) IPA: /ˈfes.sus/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈfes.sus/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal proto-indoeuropeo *dʰH-, "sparire, svanire"; etimologicamente correlato a fames, fatisco, fatigo

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

Da non confondere conModifica