bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

novità (  approfondimento) f inv

  1. condizione di ciò che è stato fatto, concepito o conosciuto per la prima volta o da poco
  2. insieme di cambiamenti apportati in una certa attività
  3. fatto non risaputo
  4. (familiare) sono fatti, eventi, cose intercorse come motivo di parziale o importante cambiamento nella vita di ciascuno e che in genere esimono dalla normale quotidianità abituale: solitamente, così s'intende, sono piacevoli e positive finanche motivanti e vissute con gioia o allegria
  5. (per estensione) relativamente ad oggetti d'uso o comunque nell'ambito dei beni di consumo, è un'"anteprima" ovvero qualcosa che vuole "rivoluzionare" un settore, un brand e/o una stessa gamma persino una stessa azienda o società

  SillabazioneModifica

no | vi | tà

  PronunciaModifica

IPA: /novi'ta/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino novĭtas, derivazione di novus ossia "nuovo"

CitazioneModifica

 
«C'è forse qualcosa di cui si possa dire:«Guarda, questa è una novità»? Proprio questa è già stata nei secoli che ci hanno preceduto. »
 
«Una novità è una cosa nuova, la mafia è passato... vecchiume! »

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Termini correlatiModifica

  Traduzione

cambiamento, innovazione
notizia, nuova
fatto recente

Altri progettiModifica