rivelazione

bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

rivelazione f sing (pl.: rivelazioni)

  1. (religione) relativa ad un dogma
  2. (per estensione) il presentare a tutti quello che è sottratto alla vista, ignorato dai più, destinato unicamente ad alcuni individui
  3. (senso figurato) il trasmettere verità e/o segreti
  4. (per estensione) avere una non comune percezione intellettiva, uditiva, visiva grazie a sapienza, intelligenza e conoscenza oppure vivere un'esperienza iniziatica
  5. (gergale) rendere noto a qualcuno qualcosa di inconfessabile

  SillabazioneModifica

ri | ve | la | zió | ne

  PronunciaModifica

IPA: /rivelatˈtsjone/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino revelatio derivazione di revelare cioè "rivelare"

CitazioneModifica

 
«Vi dichiaro dunque, fratelli, che il vangelo da me annunziato non è modellato sull'uomo; infatti io non l'ho ricevuto né l'ho imparato da uomini, ma per rivelazione di Gesù Cristo. »

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

   VariantiModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • mi ha fatto una rivelazione sconcertante: detto da un individuo che vorrebbe confessare qualcosa su qualcuno

  Traduzione

Vedi le traduzioni