rappresentazione numerica dello zero

bandiera italiana ItalianoModifica

 Aggettivo numerale

CardinaleModifica

zero (  approfondimento) 0 inv

  1. (matematica) (aritmetica) cifra antecedente ad uno

 Sostantivo

  1. (scuola) il voto più basso
  2. (biologia) (medicina) gruppo sanguigno umano
  3. (spregiativo) persona che vale poco o niente

  SillabazioneModifica

zè | ro

  PronunciaModifica

IPA: /ˈ*dzɛro/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino medievale zèphyrum, forma ottenuta per adattamento dall'arabo صفر (sifr), nulla, zero, derivato a sua volta dal sanscrito śūnyá, vuoto e successivamente anche zero

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  IperonimiModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • rasare a zero: radere completamente o quasi (capelli rasati a zero... per moda, nello sport, talvolta anche per militare, ecc)
  • sparare a zero

  Traduzione

Flag of the United Kingdom.svg IngleseModifica

 Aggettivo numerale

zero, 0

  1. zero

Flag of Interlingua.svg InterlinguaModifica

 Aggettivo numerale

zero, 0

  1. zero

Flag of Lombardy.svg LombardoModifica

 Aggettivo numerale

CardinaleModifica

zero

  1. zero

  SillabazioneModifica

zé | ro

  PronunciaModifica

IPA: /ˈdzeː.ro/

  • italiano
    • Ottorino Pianigiani, dizionario etimologico ospitato su "www.etimo.it"
    • Dizionario Italiano Olivetti, Olivetti Media Communication edizione on line
    • Tullio De Mauro, Il nuovo De Mauro, Internazionale.it edizione on line
    • Vocabolario, Treccani edizione online
    • Francesco Sabatini e Vittorio Coletti, Il Sabatini Coletti, RCS Libri edizione on line
    • Sinonimi e contrari, RCS Libri edizione on line
    • Lemmario italiano, Garzanti linguistica edizione on line
    • Dizionario di italiano (ed. sapere.it), De Agostini edizione on line
    • Aldo Gabrielli, Vocabolario della Lingua Italiana, Hoepli edizione on line
    • AA.VV., Dizionario Sinonimi e contrari, Mariotti, 2006, pagina 621
  • inglese
  • interlingua
  • lombardo
    • Franco Nicoli, Grammatica milanese, Bramante ed. 1983, pag. 201.

Altri progettiModifica