Un filtro utilizzato in ambito automobilistico
filtro ottico applicato ad una macchina fotografica
Dimostrazione dell'effetto di un filtro a densità neutra
due sigarette con filtro

bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

filtro (  approfondimento) m sing (pl.: filtri)

  1. dispositivo per separare particelle solide dal fluido (liquido o gas) in cui sono immerse
  2. (fisica) (elettronica) (tecnologia) (ingegneria) dispositivo elettronico che rende più limpido un segnale, rendendo in uscita solo determinate frequenze del segnale che lo attraversa
  3. dispositivo (in genere a forma di disco) applicato all'obiettivo di una macchina fotografica o telecamera allo scopo di dare dei particolari effetti ottici
  4. (matematica) sottoclasse non vuota di una classe di oggetti, in grado di soddisfare certe condizioni
  5. (anatomia) la depressione sopra de labbra superiore
  6. pozione magica
  7. (senso figurato) processo che seleziona quanto impresso nella mente

 Voce verbale

filtro

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di filtrare


  SillabazioneModifica

fìl | tro

  PronunciaModifica

IPA: /'filtro/

 Etimologia / DerivazioneModifica

  SinonimiModifica

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  Traduzione

elemento di separazione
dispositivo che trattiene impurità
prima persona singolare dell'indicativo presente di filtrare

Altri progettiModifica