SPQRomani.svg LatinoModifica

participio presente
aggettivo di II classe
singolare
masc./fem. neutro
nominativo potēns potēns
genitivo potēntis potēntis
dativo potēntī potēntī
accusativo potēntem potēns
vocativo potēns potēns
ablativo potēnte,
potēntī1
potēnte,
potēntī1
plurale
masc./fem. neutro
nominativo potēntes potēntĭa
genitivo potēntĭum potēntĭum
dativo potēntĭbus potēntĭbus
accusativo potēntes potēntĭa
vocativo potēntes potēntĭa
ablativo potēntĭbus potēntĭbus
1solo quando usato come aggettivo

 Aggettivo

potens m sing (comparativo potentior, superlativo potentissimus)

  1. potente, forte
  2. potente (politicamente), autorevole, influente
  3. capace, abile, in grado di (con ciò di cui si è capaci in genitivo o con ad + accusativo)
  4. dominatore, padrone, signore, che è in controllo di (con il genitivo per ciò che si controlla/domina)

 Voce verbale

potens

  1. participio presente di possum

  SillabazioneModifica

pŏ | tēns

  PronunciaModifica

  • (pronuncia classica) IPA: /ˈpo.teːns/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈpo.tens/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal verbo possum, "potere"

  Parole derivateModifica

discendenti in altre lingue

  Termini correlatiModifica

  Uso / PrecisazioniModifica

come tutti i participi verbali latini, oltre alla funzione prettamente verbale può assumere il ruolo di aggettivo e di sostantivo (participio sostantivato)