bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

potere (  approfondimento) f sing (pl.: poteri)

  1. (diritto) facoltà oggettiva di agire a proprio vantaggio oppure a vantaggio di altri
    • non ho il potere di raccomandarti
    • Non ho il potere di risolvere la cosa
  2. capacità di modificare qualcosa
    • Questo anello ha il potere di rendere invisibili e non solo
  3. (fisica) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu
  4. caratteristica di un oggetto
  5. (spregiativo) compiere coercizione, anche mentale
  6. (raro) volontà espressa apertamente per ottenere qualcosa
    • ha il potere di farti arrabbiare

 Verbo

IntransitivoModifica

potere (vai alla coniugazione)

  1. (raro) avere la capacità di fare qualcosa
    • Non potrei nuotare da Trieste fino alla Sardegna
  2. avere la facoltà di fare qualcosa
    • Non potete uscire fino al termine dell'esame
  3. (senso figurato) avere mezzi finanziari, per esempio per effettuare piccole o grandi spese
    • se ora non puoi pago io

  SillabazioneModifica

po | té | re

  PronunciaModifica

IPA: /po'tere/

Ascolta la pronuncia :

 Etimologia / DerivazioneModifica

  • (sostantivo) uso sostantivato del verbo, vedi sotto
  • (verbo) dal latino possum, attraverso un intermedio medievale *potere, attraverso il quale il verbo irregolare del latino classico (derivato di sum, e coniugato seguendo il suo modello di flessione) si standardizzò come un irregolare di terza coniugazione (divenuto poi di seconda coniugazione in italiano)

CitazioneModifica

 
«ringraziate con gioia il padre che vi ha resi capaci di partecipare alla sorte dei santi nella luce. E' lui che che ci ha liberati dal potere delle tenebre e ci ha trasferiti nel regno del Figlio del suo amore. »
(Lettera ai Colossesi 1,12-13,testo CEI 2008)
 
«Gli uomini invocano la salute dagli dèi con le preghiere, e non sanno ch'essa è in loro potere; ma siccome per intemperanza operano contro di essa, sono essi stessi che tradiscono la propria salute a causa delle passioni »

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

   VariantiModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • smania di potere: cercare di essere inutilmente amato o osannato, tentare di avere grandi ricchezze pressoché immeritate, egocentrismo che porta a desiderare una percezione di sé oltre la normalità ed usufruire di una sorta di gruppo di leggi al di là della legge

  Traduzione

SPQRomani.svg LatinoModifica

 Voce verbale

potere

  1. variante seconda persona singolare dell'indicativo futuro semplice attivo (poteris) di possum

  SillabazioneModifica

pŏ | tĕ | rĕ

  PronunciaModifica

  • (pronuncia classica) IPA: /ˈpo.te.re/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈpo.te.re/

 Etimologia / DerivazioneModifica

vedi possum

  • italiano
    • Dizionario Italiano Olivetti, Olivetti Media Communication edizione on line
    • Vocabolario, Treccani edizione online
    • Enciclopedia Treccani
    • Tullio De Mauro, Il nuovo De Mauro, Internazionale.it edizione on line
    • Aldo Gabrielli, Vocabolario della Lingua Italiana, Hoepli edizione on line
    • Aldo Gabrielli, Vocabolario della Lingua Italiana, Hoepli edizione on line
    • Lemmario italiano, Garzanti linguistica edizione on line
    • Francesco Sabatini e Vittorio Coletti, Il Sabatini Coletti, RCS Libri edizione on line
    • Francesco Sabatini e Vittorio Coletti, Il Sabatini Coletti, RCS Libri edizione on line
    • Sinonimi e contrari, RCS Libri edizione on line
    • Sinonimi e contrari, RCS Libri edizione on line
  • latino

Altri progettiModifica