bandiera italiana ItalianoModifica

 Sostantivo

grazia (  approfondimento) f sing (pl.: grazie)

  1. bontà di modi, di intenzioni e di atteggiamenti
  2. (diritto) annullamento totale o parziale di una condanna
  3. (religione) condizione spirituale di sollievo, di "beatitudine", talvolta concessa "a prescindere" e/o senza necessaria "fatica", e in misura più che proporzionale al merito del singolo.
  4. (cristianesimo) Possibilità di salvezza offerta da Gesù Cristo Dio al genere umano con la redenzione[1]
  5. (cattolicesimo) dono gratuito del Dio Uno e Trino, prodigo di amore: dono dei sette sacramenti e dell'angeli custode, della divina presenza nell'eucaristia e nella contemplazione mistica, del ausilio mediante la preghiera, del premio di una vita Suo senza fine in rapporto al limite finito del merito umano.
  6. (protestantesimo) insieme di doni che procedono dall'incarnazione, e resurrezione di Gesù dalla morte di croce, che salverebbe l'uomo a prescindere da come egli operi[1]
  7. (filosofia) manifestazione di affetto e di altruismo

 Verbo

grazia

  1. terza persona singolare dell'indicativo presente di graziare
  2. seconda persona singolare dell'imperativo presente di graziare

  SillabazioneModifica

grà | zia

  PronunciaModifica

IPA: /'gratsja/

 Etimologia / DerivazioneModifica

dal latino gratia ("attrattiva, piacevolezza; "favore, servizio"; "riconoscenza, ringraziamento"; "perdono, remissione, indulgenza, condono ")[2], che deriva da gratus cioè "gradito, riconoscente"

CitazioneModifica

 
«In quel tempo, l'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe. La vergine si chiamava Maria.Entrando da lei disse:" Rallegrati, piena di grazia: il Signore è con te" »
(Vangelo secondo Luca 1,26-28, testo CEI 2008)
 
«La grazia è per il corpo ciò che il buon senso è per la mente. »
 
«Fermezza di fronte al destino, grazia nella sofferenza, non vuol dire semplicemente subire: è un'azione attiva, un trionfo positivo.„ »

  SinonimiModifica

   ContrariModifica

  Parole derivateModifica

  Termini correlatiModifica

  Proverbi e modi di direModifica

  • La beltà senza la grazia è un amo senza l'esca
  • in grazia di

  Traduzione

Vedi le traduzioni
terza persona singolare dell'indicativo presente di graziare
seconda persona singolare dell'imperativo presente di graziare

Altri progettiModifica

  1. 1,0 1,1 Aldo Gabrielli, Vocabolario della lingua italiana, Ulrico Hoepli, 2007, Trabesaleghe (Padova)
  2. Georges-Ferruccio Calonghi, Dizionario latino-italiano, Rosenberg & Sellier, 1989, Mappano (TO)